johnnybgoode

Month

agosto 2016

la lavatrice del sistema

4.17 e ti guardo tutto speranzoso che per una volta tu mi scriva, ma anche la paura che in un istante tu appaia. mi chiedo se dormi. qui caldo e pensieri, molti per te e un po’ meno per sta vita. perfino in brasile è finita la giornata e sì che hanno qualche ora in meno -ma tutta la samba in più- ecco speravo forse in realtà di non vederti e di pensarti addormentata e serena, dopo stamattina. sai, a me piaci quando ridi oppure sei concentrata e dolcemente raccogli con le mani i capelli senza staccare lo sguardo dallo schermo, inconsapevole del sole che porti e così scopri la base del collo richiamando morsi d’amore -ascolto i def leppard che dici troppo cattivi- vedi io rappresento un mondo che sfuma e tu piccola pioniera di un altro che arriva e che inizio a non capire puoi fidarti di me, sono un uomo di -online-

here comes the sun

george harrison – here comes the sun

love bites

tra i vantaggi del portare colori stranieri in terra italiana: che quando in ferie johnny cammina e cammina e i def leppard suonano forte, nessuno rompe mi scusi. certe ragazze carine lo disturbano solo could you please take a picture, si prende i sorrisi e ritorna al concerto privato. poche volte lo tradisce il sapersi vestire #mannaggialui

© 2017 johnnybgoode — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close